Qui le tue ricette - Blog - Le ricette di casa cavalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Qui le tue ricette

Pubblicato da Casa Cavalli in Ricette · 3/11/2013 22:09:27

Inserisci qui le tue ricette... le pubblicheremo subito sul sito.



6 commenti
Andrea Cavalli
2014-12-03 21:24:13
Grazie Alma di questa tua fantastica ricetta, è la prima che può entrare nel menù di Natale ideale di Casa Cavalli.
alma
2014-12-03 19:47:41
Ciao CASA CAVALLI ecco la mia ricetta per un possibile secondo piatto natalizio. 'Rotolo di maiale farcito alle castagne' Ingredienti per 6 persone
1 Kg Lonza di maiale (una fetta larga e un po' spessa Io me la faccio tagliare dal macellaio)
300 gr castagne precotte (le compro all' esselunga)
100 gr mascarpone
1 uovo
2 fette di pane (pane carrè o pane morbido)
50 gr parmigiano o grana grattuggiato
1 noce di burro
1 ciuffo di salvia - 1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco - 1 bicchiere di brodo vegetale
olio extravergine di oliva - sale - pepe
In una padella sciogliere burro, salvia e l'aglio (appena si colora toglierlo) unire le castagne tenendo il fuoco basso per non farle bruciare e se necessario aggiungere qualche cucchiaio di brodo. In una terrina lavorare il mascarpone con le fette di pane, il parmigiano, l'uovo, sale, pepe e metà delle castagne spezzettate. Distribuite sulla carne il composto ottenuto e metà delle castagne spezzettate. Arrotolate la carne, legatela con qualche giro di spago da cucina e mettetela in una pirofila ben oliata. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti, bagnando ogni tanto con il vino/brodo. Dopo i 30 minuti togliete l'alluminio e proseguite la cottura a 180° per altri 20 minuti aggiungendo le castagne rimaste e contiunuando a bagnare con vino/brodo. ATTENZIONE!! distribuire il composto tentando di non arrivare fino ai bordi, in modo che il ripieno non fuoriesca in cottura. BUON NATALE E BUON APPETITO
Andrea
2014-03-07 16:16:04
Anche io non ho mai mangiato volentieri il cavolfiore.... ma da quando ho imparato questa ricetta lo mangerei sempre....
Manuela
2014-03-07 13:03:06
ieri sera ho cucinato il cavolfiore seguendo la tua ricetta. Ottimo!!!!
ciao
Andrea
2013-11-23 12:03:47
Ciao Katia grazie dei complimenti e della ricetta, mi sembra molto buona... la pubblico subito!!!!
Ciao
Andrea, Cristina e Max
elena katia merisio
2013-11-21 18:39:21
ciao andrea! sono katia, tua cugggggina, anche se non ci vediamo mai. dovresti ricordarti di me, dato che al mio matrimonio ti sei scatenato!
che bella idea quella del blog e del sito, sono contentissima per te, perchè fare di una passione il proprio lavoro è la cosa più bella del mondo. (e complimenti anche a mamma e papà che ti hanno dato modo di sviluppare questa tua passione, non è da tutti).

ti mando una ricetta che ho inventato la scorsa settimana, avevo una zucchina ed un po' di salsiccia da far fuori, quindi è una ricetta svuota frigo. E' un piatto unico, perchè piuttosto sostanzioso, certamente non è da dieta. devono piacere le spezie.

INGREDIENTI X 2 porzioni abbondanti

200 gr di fusilli bucati corti Garofalo
200gr di salsiccia
Una cipolla piccola
Una zucchina media
Curry
Poco zenzero
Curcuma
Panna (100/125 gr circa)
olio evo
Grana
pepe


tagliare la cipolla finemente
tagliare la zucchina a dadini molto piccoli
togliere la salsiccia dal budello.
In una padella far soffriggere la cipolla in poco olio, aggiungere le zucchine e far saltare. non devono stracuocere, devono restare croccanti.
aggiungere la salsiccia e farla cuocere, schiacciandola con una forchetta.
aggiustare di sale e pepe nero.
mentre la salsiccia cuoce, aggiungere le spezie, quantità a piacere, a seconda dei gusti.
una volta cotta la salsiccia, aggiungere la panna ed un cucchiaio di grana. far cuocere ancora un minuto mescolando bene.

nel frattempo si sarà messa a cuocere la pasta, quando è cotta al dente, aggiungere un poco di acqua di cottura al condimento, scolare la pasta al dente e mantecare.

a me, che non amo poi così tanto le spezie, è piaciuta!

ciao ed un saluto a mamma e papà!



Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu