Insalata di riso venere con crudo di verdurine e tacchino - Le ricette di casa cavalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Insalata di riso venere con crudo di verdurine e tacchino

Piatti unici

Ingredienti per 20 persone

700 g di riso venere
600 g di fesa di tacchino
2 carote
2 peperoni gialli
2 peperoni verdi
4 pomodori da insalata
3 cipollotti
la scorza di 3 limone
succo di 1/2 limone

Per la fesa di tacchino:
500 ml di vino bianco
2 foglie di alloro
sale grosso

Procedimento

Mettete a bagno la fesa in vino bianco, acqua, alloro e sale grosso in una pentola chiusa da un coperchio in frigorifero per almeno 8 ore. Poi cuocete la fesa nella marinatura per 2 ore, il liquido non deve bollire, dovrà sobbollire. Togliete dal fuoco e fate raffreddare la fesa sempre nella marinatura. Cuocete il riso venere per 20 minuti (alcune qualità cuocciono in 40 minuti, voi guardate sulla confezioni le istruzioni) in acqua bollente salata. Scolatelo e mettetelo sotto acqua fredda per raffreddarlo. Tagliate a julienne le carote (precedentemente pelate e spuntate). Mondate anche i peperoni (eliminate parti bianche e semi) e i pomodori (togliete acqua di vegetazione e semi). Tagliate a rondelle sottili il cipollotto. Tagliate a pezzi il pomodoro e a cubetti i peperoni. Unite il riso e le verdure in una ciotola. Sfaldate con le mani la fesa che dovrà essere tenerissima. Unite anche questa nella ciotola. Aggiungete con la scorza di limone e completate con il succo di limone, un po' d'olio e del sale.  

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu