Orecchiette di ceci neri e grano saraceno al ragù di seppie datterini e patate - Le ricette di casa cavalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Orecchiette di ceci neri e grano saraceno al ragù di seppie datterini e patate

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi:
150 g di ceci neri secchi (da cu otterrete 75 g di farina di ceci)
75 g di farina di grano saraceno
100 g di semola
125 ml di acqua
Un pizzico di sale

Per il ragù di seppia:
5 seppie
1 carota
1 costa di sedano
1 scalogno
½ spicchio d’aglio
12 pomodorini datterini
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe
1 bicchiere di vino bianco
Prezzemolo
Peperoncino
2 patate

Procedimento
Con un potente mixer ridurre in farina i ceci neri secchi. Amalgamare la farina abbastanza grezza con le altre due farine, l’acqua e un pizzico di sale. Impastare per ottenere un impasto morbido ma omogeneo. Far riposare in frigorifero per mezz’ora. Poi fare dei grissini con l’impasto e tagliare dei pezzettini di pasta, con la quale fare le orecchiette. Per il ragù di seppia: tagliare a brunoise la carota e il sedano e tritare lo scalogno e l’aglio (dopo averlo privato dell’anima). Far rosolare in olio bollente. Tagliare a listarelle la seppia ed aggiungerla alle verdure. Far rosolare e poi sfumare con il vino bianco. Aggiungere le patate tagliate a cubetti e i pomodori tagliati a metà. Cuocere per 15 minuti, aggiungendo un bicchiere d’acqua e regolando di sale e di pepe e aggiungere anche del peperoncino e del prezzemolo tritato. Cuocere le orecchiette in acqua bollente salata e olio evo (per non farle attaccare) e poi saltarle nel ragù.


 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu