Pizza e mortazza - Le ricette di casa cavalli

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pizza e mortazza

Piatti unici

Ingredienti per 18 porzioni

Per la focaccia:
920 g di farina manitoba o 0
4 g di lievito di birra in polvere
10 g di zucchero
600 g di acqua tiepida
100 g di olio evo
20 g di sale fino

Inoltre:
18 fette di mortadella
10 g di sale grosso
olio evo

Procedimento

Versate nella ciotola della planetaria la farina setacciata, unendo anche lievito e zucchero. Amalgamate con il gancio. Aggiungete a filo l'acqua e quando sarà stata
assorbita amalgamate a filo anche l'olio. Quando sarà tutto omogeneo aggiungete il sale fino e lavorate ancora con il gancio per 15 minuti. L'impasto dovrà essere
morbidissimo. Adesso oleate un piano di lavoro/spianatoia e oleatevi anche le vostre mani. Fate delle pieghe all'impasto: tirate i bordi dell'impasto, ripiegateli all'interno.
Così la focaccia sarà sofficissima alla fine.Dopo ogni piega lasciate riposare l'impasto due minuti in una ciotola coperto da pellicola. Ripetete questo procedimento per
un totale di 4 volte. Date all'impasto una forma di palla, mettetela in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare per 3 ore in forno spento alla temperatura di 30°
(deve stare al buio per lievitare). L'impasto dovrà raddoppiare il suo volume. Poi togliete la ciotola dal forno e posizionatela in frigorifero dove dovra riposare per una
notte intera. Il giorno dopo togliete lìimpasto dal frigoriero e fatelo riposare un'altra ora a temperatura ambiente (non al buio). Quando tornerete a lavorarlo non dovrà
essere freddo. Ungete con 40 g di olio il fondo di 2 teglie (20 g per una e 20 per l'altra). Le teglie dovranno essere di circa 35x28 cm. Trasferite l'impasto nelle due teglie
e stendetelo con le mani. Lasciate lievitare la focaccia ancora per 45 minuti a temperatura ambiente. Completate ungendo ancora la superficie con dell'olio e cospargete
con il sale grosso. Cuocete la focaccia a 220° per 20 minuti. Sfornate la focaccia, fate intiepidire, tagliate a pezzi, farcite con la mortadella e gustatevi questo street food
romano.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu